in

Harry Kane decisivo…anche con la febbre

Photo by The Independent

I brutti pensieri

Il Tottenham scaccia via i brutti Pensieri. Dopo le sconfitte rimediate contro Arsenal e Manchester City, gli Spurs tornano a sorridere in quel di Craven Cottage.

L’Ovest di Londra

Come spesso accade la contesa viene risolta da una prodezza del solito Harry Kane, che gela l’Ovest di Londra von una conclusione degna di un tiro a biliardo. Antonio Conte ritrova il sereno e a margine del triplice fischio rilascia le proprie dichiarazioni a Football.london.

La scorsa stagione

Buona risposta dei miei giocatori dopo le sconfitte contro le prime due. Ho chiesto ai miei giocatori di farmi vedere alcune cose che ho visto la scorsa stagione: aiutarsi a vicenda e soffrire. Oggi non abbiamo sofferto molto. Abbiamo giocato contro una squadra che secondo me è davvero una sorpresa in questa stagione e con una vittoria potevano superarci in classifica. Vincere qui non è facile. Ho visto lo stesso atteggiamento della scorsa stagione quando abbiamo raggiunto la Champions League“.

Photo by The Independent
Photo by The Independent

Kane

“Oggi è stato fantastico. Ha segnato un gol bellissimo. Grande stop e tiro. Solo un attaccante di livello mondiale può segnare questi gol. Voglio sottolineare che Harry giocava con la febbre. Nonstava benissimo ma voleva giocare perché ha capito il momento e che è un punto di riferimento per noi, per me, per gli altri giocatori e penso che con Lloris siano i due giocatori più importanti dello spogliatoio”.

Cosa ne pensi?

Photo by CNN

Il Re delle triplette

Marcelo Bielsa - Photo by The Indipendent

Everton: potrebbe sfumare anche Bielsa?