in

Pogba , lo stregone e Mbappé

Photo by Footballnews24.it

L’infortunio

Inizio di stagione travagliato per Paul Pogba. L’arrivo a Torino in bianconero è stato subito caratterizzato dall’infortunio che lo terrà lontano dal campo ancora per un po’.

Tentata estorsione

Oltre ai guai fisici però sopraggiungono problemi extra campo, con la della tentata estorsione di cui sarebbe stato vittima il centrocampista francese. A rivelare ulteriori dettagli è stato Franceinfo che ha cercato di fare chiarezza sulla situazione.

Tredici milioni

La madre di Pogba, Yeo Moriba, sarebbe stata anch’essa vittima di intimidazioni nel mese di luglio da parte di alcune persone che le avrebbero chiesto 13 milioni di euro per aver protetto suo figlio da chi gli voleva male.

Paul Pogba - Photo by facebook.com
Paul Pogba – Photo by facebook.com

L’interrogatorio

Nel successivo interrogatorio al quale si sarebbe sottoposto Paul Pogba, lo stesso Pogba avrebbe affermato dinnanzi alla giustizia di aver pagato uno stregone, ma non per fare il malocchio al connazionale Kylian Mbappé come qualcuno aveva lasciato trapelare, ma solo per una buona causa, e inviare dei soldi a un’associazione umanitaria che si occupa dei bambini dell’Africa.

Photo by Footballnews24.it
Photo by Footballnews24.it

Gli estorsori

Durante la conversazione con gli inquirenti, Pogba ha aggiunto che il fratello Mathias sarebbe vittima degli stessi estorsori.

Cosa ne pensi?

Photo by Barca Blaugranes

Robert Lewandowski: ingaggio mostruoso…e possibilità di rescindere il contratto

Sinisa Mihajlovic - Photo by Sempreinter.com

Sinisa Mihajlovic : “Sfiducia di governo”