in ,

Da Mario Balotelli 2010 a Mario Balotelli 2020, i gol del nuovo decennio

Mario Balotelli contro il Chievo nel 2010 - Photo by Gazzetta.it

6 gennaio 2010

Il 6 gennaio 2010 l’Inter allenata da Josè Mourinho si presenta allo stadio Bentegodi di Verona per affrontare il Chievo Verona, storicamente bestia nera dei nerazzurri. Sfida delicatissima per il club meneghino che vuole iniziare l’anno nel migliore dei modi ma i clivensi venderanno cara la pelle come hanno sempre fatto e l’impresa si preannuncia tutt’altro che semplice.

Mario Balotelli contro il Chievo nel 2010 – Photo by Gazzetta.it

 

La rete di Mario Balotelli

Il campo è al limite della praticabilità, le zolle si alzano e i giocatori sono costretti a giocare alla viva il parroco. All’undicesimo minuto però l’Interriparte e Lucio sventaglia in avanti un pallone per Pandev che scatta sulla sinistra e taglia in mezzo servendo l’olandese Sneijder, che allunga la sfera smarcando Mario Balotelli davanti a Sorrentino.

Il numero 45

Il numero 45 nerazzurro prova a sorprendere l’estremo difensore avversario con il destro ma la palla gli ritorna sul piede dopo la ribattuta del portiere. Balotelliraccoglie la sfera e supera in velocità Sorentino per poi concludere verso la porta, i difensori del Chievo tentano il salvataggio disperato ma la palla è ormai oltre la linea di porta. La rete di Supermario deciderà il match per l’Inter che espugnerà il Bentegodi di misura con il punteggio di 1-0.

5 gennaio 2020

Il 5 gennaio 2020 ci risiamo e Balotelli è di nuovo in campo dieci anni dopo con un’altra maglia, quella del Brescia, la sua città. Le rondinelle sono impegnate in una partita da vincere assolutamente per mettere in cascina punti salvezza.

Proprio lui

Al Rigamonti è proprio il Brescia a passare in vantaggio, indovinate con chi? Proprio lui, Mario Balotelli che al minuto diciotto fa esplodere lo stadio mettendo a segno il rimo gol del nuovo decennio, per la seconda volta consecutiva a distanza di 10 anni. Primo calciatore a riuscirci. La palla arriva da dietro e Mario sbilancia il difensore con una finta, il sinistro incrociato da dentro l’area si infila nell’angolino e sblocca il punteggio. Per la cronaca la Lazio rimonterà il risultato imponendosi per 2-1.

Cosa ne pensi?

Quando Harry Kane infranse il record di Alessandro Del Piero

La prima rete di Luís Figo in Serie A