in , ,

Hernan Crespo, il bomber dei due mondi

Merce rara

5 Luglio 1975. Nei sobborghi di Buenos Aires nasce una stella. Hernán Jorge Crespo è l’incarnazione dell’attaccante argentino per eccellenza, forte, rapido e scaltro come pochi. Il bomber di razza che tutti vorrebbero con un carattere dolce e un’umanità che nel mondo del calcio è merce rara.        

Hernan Crespo al River Plate – Photo by Soccer, football or wathever

L’uomo che a fatto innamorare San Siro due volte

Hernan Crespo ha fatto le fortune del Parma, ha incantato alla Lazio, ha fatto innamorare San Siro due volte con le maglie di Milan e Inter ma oltre la Serie A c’è stato anche il Chelsea, e molto altro.

Doppiette da record

Una carriera sfavillante e meravigliosa, un uomo vero e un giocatore unico e inimitabile, che ancora oggi detiene il personalissimo record per aver realizzato una doppietta sia in Copa Libertadores che in Champions League.

America di Calì

Era il lontano 1996 e il Valdanito, all’età di soli 21 anni, mise in ginocchio l’America di Calì, regalando al River Plate la Copa Libertadores. 

Liverpool

Hernan Crespo fece il bis con la casacca rossonera, mettendo a segno le due reti che valsero al Milan il provvisorio vantaggio di 3-0 contro il Liverpool. La doppietta del bomber argentino venne però vanificata dalla rimonta del Liverpool che nel 2005 vinse quell’incredibile finale di Champions League.

Hernan Crespo realizza una delle due reti nella finale di Champions League contro il Liverpool – Photo by Lverpool echo

What do you think?

Accadde oggi: l’ultimo gol di Maradona ad un Mondiale

Quando Josè Mourinho iniziò a fare l’allenatore