in , ,

Accadde oggi: l’ultimo gol di Maradona ad un Mondiale

Sogni è realtà

Il 21 Giugno 1994 allo stadio Foxboro di Foxborough va in scena una partita che traccia una linea sottile che separa il sogno dalla realtà. Diego Armando Maradona è colui che trasforma i sogni in realtà, e in quella serata timbra, per l’ultima volta, il cartellino ad un Mondiale.

La miccia

La Grecia allenata da Alketas Panagoulias è una squadra interessante, piena di passione e dedita al sacrifico mentre l’Argentina di Alfio Basile è un concentrato di campioni e nomi altisonanti pronta ad accendere la miccia del pubblico statunitense.

Le formazioni

Argentina: Luis Islas, José Chamot, Roberto Sensini, Óscar Ruggeri, Fernando Cáceres, Diego Simeone, Fernando Redondo, Claudo Caniggia, Abel Balbo, Diego Maradona, Gabrel Omar Batistuta

Grecia: Antonios Minou, Thanasis Kolitsidakis, Stratos Apostolakis, Stylianos Manolas, Giannis Kalitzakis, Panagiotis Tsalouchidis, Nikos Nioplias, Nikos Tsiantakis, Savvas Kofidis, Dimitrios Saravakos, Nikos Machlas

Tripletta di Batistuta

Il copione del match è abbastanza prevedibile e sopo appena n minuto, Batistuta fa capire subito che per la Grecia non sarà una serata facile. La rete del vantaggio è il preludio al raddoppio di Batigol che in chiusura di primo tempo sfrutta l’assist di Chamot, il Re Leone non si lascia pregare e mette dentro il 2-0. L’Argentina è una macchina partita e batterà la Grecia per 4-0, con la personalissima tripletta di Batistuta che completerà l’opera all’89’ su calcio di rigore.

https://www.youtube.com/watch?v=jyekACZBMeU

Minuto sessanta

Facendo un passo indietro bisogna soffermarsi su quello che succede al minuto sessanta, quando lo scaltro Abel Balbo si impossessa della sfera e decide di consegnarla nei sapienti piedi di Redondo.

La Grecia non ci capisce più niente, è frastornata e confusa ed è quello il momento in cui Batistuta serve palla a Maradona, che se la accomoda sul sinistro e va a togliere le ragnatele dall’incrocio dei pali. La rete del 3-0 contro la Grecia sarà l’ultimo gol di Diego Aramdno Maradona in Mondiale.

Cosa ne pensi?

Zemanlandia 4.0: Zeman allenerà di nuovo il Foggia

Hernan Crespo, il bomber dei due mondi