in

“Se in una partita ci blocchiamo è perché non siamo abbastanza forti”

Mikel Arteta - Photo by Sports Illustrated

Nella domenica di Premier League in cui il Liverpool si ferma in casa, sconfitto 1-0 dal Crystal Palace, l’Arsenal ha la grande occasione di andarsene sola al comando.

L’ex di turno, Unai Emery, però fa lo sgambetto al club che ha allenato nella stagione 2018/2019 e continua a far sognare i tifosi dell’Aston Villa. I Gunners perdono 2-0 in casa contro i Villans che consolidano il quarto posto, anche in virtù della sconfitta del Tottenham.

Mikel Arteta - Photo by Sports Illustrated
Mikel Arteta – Photo by Sports Illustrated

Dopo la sconfitta l’allenatore dell’Arsenal, Mikel Arteta, commenta così il risultato: “Se in una partita ci blocchiamo è perché non siamo abbastanza forti. Se vuoi vincere titoli, quando arrivi nel momento cruciale, devi reagire. In qualsiasi altro campionato del mondo, se avessimo ottenuto le stesse vittorie di fila, saremmo stati sei o otto punti avanti. Non è questo il caso ed è questa la nostra sfida“.

Dopo la sconfitta contro i Villans l’Arsenal dovrà rincorrere il Manchester City, primo in classifica a quota 73 punti, a +2 proprio sui Gunners e sul Liverpool appaiati in seconda posizione con 71 punti.

What do you think?

Ph RTI Esporte

John Textor sospeso per 30 giorni, si aspettano le prove delle partite truccate

“Sono grato a Xavi ma…”