in

Russia: pugno duro di Fifa e Uefa contro nazionale e squadre di club

Photo by Panorama

Ripercussioni

I bombardamenti, le sirene, il frastuono assordante della Guerra. Questa è la situazione che sconvolge il mondo nel 2022, tempo in cui la Russia invade l’Ucraina. Le ripercussioni ci sono e ci saranno anche sul mondo del calcio, con sanzioni e decisioni severe.

Nota congiunta

La Fifa e la Uefa con una nota congiunta annunciano le possibili sanzioni contro la Russia: “A seguito delle decisioni iniziali adottate dal Consiglio Fifa e dal Comitato Esecutivo Uefa, che prevedevano l’adozione di misure aggiuntive, la Fifa e la Uefa hanno deciso oggi insieme che tutte le squadre russe, siano esse rappresentative nazionali o squadre di club, saranno sospese dalla partecipazione alle competizioni Fifa e Uefa fino a nuovo avviso”.

Photo by Panorama
Photo by Panorama

Europa League

Era di stamattina la notizia che lo Spartak Mosca sarebbe stato esclusa dall’Europa League senza nemmeno giocare il doppio scontro diretto previsto contro i tedeschi del Lipsia, andata prevista il 10 Marzo ala Red Bull Arena.

Pugno duro

La Fifa e la Uefa, chiamate a gran voce da tutto il panorama calcistico mondiale, hanno così deciso di escludere la Russia da tutte le competizioni calcistiche internazionali, compresi i prossimi Campionati del Mondo. La sanzioni non riguarderanno però solo la nazionale russa, ma anche le squadre di club che saranno tagliate fuori da tutte le competizioni europee. Pugno duro.

What do you think?

Moreno Torricelli - Photo by Wikipedia.org

La storia di Geppetto: da falegname a Campione d’Europa

Glenn Johnson con la maglia del Chelsea - Photo by TalkSport via Getty Images

Il primo giocatore del Chelsea di Roman Abramovich