in

“Pensavo che mi avrebbe passato la palla in occasione del secondo gol, ma…”

Photo by Independent.ie

Jack Grealish

Il Manchester City dopo essersi preso la testa della classifica in Premier League continua a segnare a raffica anche in Europa, il 3-0 dei Citizens ai danni degli svizzeri dello Young Boys conferma il momento d’oro degli uomini di Pep Guardiola che hanno già staccato il pass per gli Ottavi di finale.

Jack Grealish, dopo il match ha rilasciato delle dichiarazioni al canale UEFA.com : “Restare spesso in panchina è nomale vista la qualità che abbiamo. L’allenatore fa un duro lavoro nel scegliere la squadra ogni settimana. Ma sono contento della mia prestazione e del mio apporto alla squadra; ora vorrei tanto segnare, ma non si può avere tutto“.

Photo by Independent.ie
Photo by Independent.ie

Elogi a Guardiola: “Pep Guardiola è il miglior allenatore del mondo. Lo ha dimostrato negli anni. Ma serve anche la squadra ed è quello che abbiamo, una squadra brillante in campo ma anche fuori dal campo . Amiamo stare insieme ogni giorno e giocare insieme. Abbiamo raggiunto la qualificazione, era l’obiettivo che ci eravamo prefissati. Ogni anno partecipiamo a molte competizioni, quindi aver centrato l’obiettivo con due turni d’anticipo è importante“.

Haaland non si ferma: “Va tutto bene. È un giocatore incredibile ed è un piacere giocare con lui. È un ragazzo fantastico anche fuori dal campo, molto umile. Sono entusiasta di lui. Pensavo che mi avrebbe passato la palla in occasione del secondo gol, ma ha messo il pallone nell’incrocio dei pali…“.

What do you think?

Photo by facebook

Képler Laveran Lima Ferreira supera Francesco Totti

Photo by Sportmediaset

Motivo di orgoglio