in

Nasser Al Khelaifi: “Stanno giocando con noi e siamo stanchi”

Photo by Football Espana

Nasser Al Khelaifi

Il presidente del PSGNasser Al Khelaifi, si è concesso in una lunga intervista a Marca. I temi sono stati parecchi, dalla Superlega alla possibilità che il club parigino lasci il Parco dei Principi.

L’attuale stadio

E proprio a proposito della possibilità che il PSG abbandoni l’attuale stadio, Al Khelaifi ha risposto: “La nostra opzione è quella di restare, ma non credo che il Comune voglia che restiamo. Ci spingono ad andarcene. Litighiamo con loro da cinque anni. Ogni volta sono le stesse false promesse: oggi, domani, questa elezione, la prossima… siamo stufi. Abbiamo bisogno di un accordo equo”.

Photo by Football Espana
Photo by Football Espana

Non credo che ci vogliano lì

Amo il Parco dei Principi, è la nostra storia e la rispetto più di ogni altra cosa, e rimanere è sempre stata la nostra prima opzione. Ma non credo che ci vogliano lì. Nello stadio abbiamo investito circa 80 milioni di tasca nostra, ma non è il nostro stadio, chi altri farebbe una cosa del genere? Vogliamo uno stadio come il resto dei club, dobbiamo aumentare le nostre entrate, avere uno stadio migliore per i nostri tifosi e portare più tifosi di quanti ne possiamo accogliere attualmente”.

Il consiglio comunale

Il consiglio comunale pensa che stiamo scherzando, ma non è così e prendiamo molto sul serio le altre opzioni. Stiamo studiando altre alternative perché penso che non siamo più i benvenuti al Parco dei Principi. Stanno giocando con noi e siamo stanchi”.

Cosa ne pensi?

Photo by CNN

Vouria Gafhouri è un uomo libero, la conferma arriva da Stramaccioni

Photo by The Guardian

Sergio Busquets strizza l’occhio a Miami