in

Milan primo in classifica, Inter-Atalanta partita folle

Il Milan vince 2-1 contro lo Spezia e si proietta momentaneamente in testa alla classfica, l’Inter pareggia 2-2 a San Siro contro l’Atalanta

Pareggio di Edin Dzeko contro l'Atalanta - Photo by ilmessagero

Occhi lucidi

Il Milan di Stefano Pioli è momentaneamente in testa al campionato, aspettando il Napoli impegnato in casa contro il Cagliari. Una partita non semplice per i rossoneri in quel di Spezia ma risultato finale fa brillare gli occhi dei tifosi milanisti e non solo.

Danie Maldini

La rete del momentaneo vantaggio del Milan porta la firma di Daniel Maldini, terza generazione dopo il nonno Cesare e il papà Paolo. Il pareggio meritato dello Spezia toglie ossigeno ai rossoneri che quest’anno hanno però sette vite, e a otto minuti dal novantesimo la spuntano con la rete del gioiellino Diaz che regala i tre punti alla truppa di Mister Pioli.

Daniel Maldini - Photo by Gazzetta.it
Daniel Maldini – Photo by Gazzetta.it

Tasche piene

Nonostante le assenze il Milan torna a Milano con le tasche piene coronando un inizio di stagione strepitoso che conferma l’ottima stagione dell’anno scorso, la Serie A è ancora lunga ma chi ben comincia è a metà dell’opera…

Con la complicità di Handanovic

Dall’altra parte del naviglio l’Inter scivola sulla buccia di banana che Giampiero Gasperini lascia sul manto erboso di San Siro. I nerazzurri sorprendono l’Atalanta dopo appena cinque minuti, ma la grande rete di Lautaro seduce e abbandona i tifosi che assistono inermi all’uno-due tremendo dei bergamaschi. Prima Malinovsky e poi capitan Toloi affondano l’Inter con la complicità di Handanovic.

Pareggio di Edin Dzeko contro l'Atalanta - Photo by ilmessagero
Pareggio di Edin Dzeko contro l’Atalanta – Photo by ilmessagero

Di Marco

Nella ripresa il club meneghino trova la rete del pareggio con il solito Dzeko che da due passi gonfia la rete e fa esplodere il Meazza. La partita è folle e vive di capovolgimenti improvvisi come quello che all’85’ porta il direttore di gara a fischiare rigore per l’Inter, Di Marco centra in pieno la traversa. Trascorrono tre minuti e accade l’imponderabile: Handanovic combina un altro mezzo pasticcio e nel tentativo di evitare un corner consegna la palla tra i piedi dei giocatori atalantini, l’azione prosegue e Piccoli fa 3-2.

VAR

Per fortuna dell’Inter la palla ricacciata in campo dal portiere interista, nel tentativo e evitare l’angolo era già fuori, la rete atalantina viene annullata e la VAR fa tirare un sospiro di sollievo alla folla del Giuseppe Meazza. All’ultimo secondo Sanchez mette in mezzo e Dzeko di testa ha la grande occasione, ma la palla finisce a lato. Finisce 2-2, giusto così.

Bicchiere mezzo pieno

I nerazzurri perdono terreno ma siamo ancora l’inizio e le premesse sono quelle buone. Simone Inzaghi vede il bicchiere mezzo pieno e i tifosi gradiscono l’atteggiamento della squadra, che fino all’ultimo ha provato a vincerla.

What do you think?

Daniel Maldini - Photo by Gazzetta.it

Daniel Maldini, gol a debutto. E papà Paolo si commuove

Emiliano Martinez - Photo by Talksport

Il portiere dell’Aston Villa provoca Ronaldo, lo United sbaglia il rigore al 93′