in

John Textor sospeso per 30 giorni, si aspettano le prove delle partite truccate

Ph RTI Esporte

Sarà un’estate movimentata quella di John Textor, Presidente del Botafogo, che a inizio Marzo del 2023 aveva dichiarato: “Nelle ultime gare dello scorso anno l’odio nei nostri confronti era così forte che per noi era difficile assistere alle partite e questo non può andare avanti. Così non vinceremo più un campionato e i tifosi tra trent’anni capiranno cosa è accaduto. Non posso parlarne con la stampa ma tutti sanno cosa penso realmente. Qualcuno dice che in Brasile non c’è corruzione, ma non è così e ho anche le prove. Gli ultimi tre campionati sono stati falsati“.

Ph RTI Esporte
Ph RTI Esporte

Textor è stato deferito alla giustizia sportiva brasiliana per non aver presentato le prove entro la scadenza. Il numero uno del Botafogo una settimana fa era stato ascoltato e interrogato dalla Polizia di Stato e aveva promesso che avrebbe portato le prove delle presunte partite truccate.

Dopo avere chiesto pubblicamente le dimissioni dei vertici della Federazione brasiliana, la stessa Federazione lo aveva sospeso per 30 giorni. La telenovela è destinata a continuare.

What do you think?

Ph La Repubblica

De Rossi:”E’ venuta fuori la partita che speravamo e immaginavamo”

Mikel Arteta - Photo by Sports Illustrated

“Se in una partita ci blocchiamo è perché non siamo abbastanza forti”