in

Insulti razzisti in MLS: Rooney punisce il suo giocatore

Wayne Rooney - Photo by The Sun

D.C. United

L’ultimo weekend calcistico è stato amaro per il D.C. United di Wayne Rooney che ha perso contro l’Inter Miami di Gonzalo Higuain. La squadra di Miami ha sconfitto quella di Whasington per 3-2, ma a fine partita le attenzioni si sono concentrate, più che sul risultato, sul greco Taxiarchīs Fountas.

Insulti razzisti

L’attaccante aveva realizzato il gol del momentaneo 2-2, ma dieci minuti dopo la marcatura si era reso protagonista di un bruttissimo gesto rivolgendo insulti razzisti nei riguardi del difensore avversario, Damion Lowe.

Wayne Rooney - Photo by The Sun
Wayne Rooney – Photo by The Sun

Wayne Rooney

L’allenatore Wayne Rooney ha prontamente sostituito l’attaccante greco punendo l’atteggiamento inaccettabile di Fountas.

Phil Neville

Nel dopo partita Phil Neville, tecnico dell’Inter Miami, ha sottolineato il gesto di Rooney, ex compagno di squadra ai tempi del Manchester United: “Si è sempre distinto per i suoi gesti di classe e lo stimo più che mai“.

Cosa ne pensi?

FIFA23 - Photo by Farantube

FIFA 23 e i valori di Messi e CR7, i giocatori da console non ci stanno…

Photo by Facebook.com

Rodrigo Palacio dice addio al calcio e cambia sport