in

Il Chelsea a rischio esclusione da Premier e Champions League

Stamford Bridge - Photo by Twitter.com

Giorni migliori

Dalle parti di Fulham Broadway hanno vissuto senza dubbio giorni migliori. La stagione calcistica dei Blues non ha niente a che vedere con la situazione, anche perché tra Mondiale per Club, una Finale di FA Cup da giocare e un ottimo terzo posto in campionato, il bilancio non può che essere positivo.

La proprietà

A preoccupare l’ambiente è però la questione proprietà con il Chelsea che dovrà essere obbligatoriamente acquistato e rilevato da un nuovo proprietario entro e non oltre il 31 Maggio 2022, termine ultimo concesso sia dalla Premier League che dall’UEFA, in caso contrario la squadra londinese rischierebbe seriamente l’estromissione sia dal prossimo campionato inglese che dalla Champions League.

Stamford Bridge - Photo by Twitter.com
Stamford Bridge – Photo by Twitter.com

Licenza operativa

Come riportano i giornali inglesi, in quella data scadrà la licenza operativa del club sia nei confronti della Premier League che della UEFA che hanno già fatto sapere per tempo ai Blues che se le cose non dovessero cambiare lo scenario possibile potrebbe essere quello sopra citato.

What do you think?

Photo by Twitter.com

Riyad Mahrez rivuole la sua spunta e scrive a Elon Musk

Real Madrid - Man City 3-1 (4 Maggio 20229 - Photo by facebook.com

I giorni brutti del Manchester City