in

Il caos nello spogliatoio della Nazionale e le parole di Bonucci

Photo by Facebook.com

Il delitto perfetto

Le polemiche non si placano e le critiche tirano dritte per la propria strada senza risparmiare nessuno. In un Renzo Barbera vestito a festa per l’occasione è andato in scena il delitto perfetto della Macedonia che ha eliminato i Campioni d’Europa in carica privandoli del Mondiale in Qatar.

La serataccia

Oltre il danno la beffa, infatti al termine della gara lo spogliatoio riservato ai giocatori di Roberto Mancini sarebbe stato teatro di urla, grida e imprecazioni da parte dei alcuni giocatori visibilmente arrabbiati per la serataccia.

Photo by Facebook.com
Photo by Facebook.com

Tra le quattro mura

Molti erano anche in lacrime, alcuni non si sono contenuti rifilando calci e pugni contro gli armadietti. Questo e molto altro sarebbe accaduto tra quelle quattro mura, almeno secondo le ricostruzioni degli addetti ai lavori.

Il caos regna sovrano

Le immagini del dopo partita non smentiscono di certo il racconto. Il caos (come si evince dalle immagini) regna sovrano in quel del Renzo Barbera di Palermo. L’opinione pubblica ha sin da subito condannato l’accadato e le immagini che hanno fatto il giro del web, hanno alzato un polverone peggiorando di fatto la situazione che già non era idilliaca.

Photo by Facebook.com
Photo by Facebook.com

Scuse e attrezzature

Alla vigilia del match contro la Turchia, sono arrivate le parole del difensore Leonardo Bonucci che si è fatto portavoce della squadra: “Era un momento di grande delusione e non abbiamo posto l’attenzione a questi piccoli particolari che però fanno la differenza. 

Roberto Mancini e Leonardo Bonucci - Photo by BeSoccer
Roberto Mancini e Leonardo Bonucci – Photo by BeSoccer

Nello stesso tempo, la prossima volta chiederemo di avere a disposizione più attrezzature per buttare tutto quanto, consci che nelle immagini che abbiamo visto, non c’erano solo cose che abbiamo usato noi nello spogliatoio. A prescindere da tutto, faremo molta più attenzione e chiediamo scusa per l’errore commesso”.

What do you think?

Roberto Mancini - Photo by Il messaggero

La seconda vita di Roberto Mancini

Photo by Twitter.com

Il Wrexham vince al 98esimo, Ryan Reynolds: “Seppellitemi qui”