in

Duro attacco di Zlatko Dalić alla FIFA

Photo by skysports

Zlatko Dalić è una furia. Il Commissario Tecnico della Croazia no le manda certo a dire e si scaglia duramente contro FIFA attraverso i canali ufficiali della Federazione.

La delusione

Sono deluso dall’atteggiamento della FIFA nei confronti della nazionale croata, perché credo fermamente che, sulla base di tutto ciò che abbiamo ottenuto come squadra, meritiamo più rispetto da parte del più alto organo di governo del calcio mondiale. Consultando l’elenco dei 14 candidati al The Best FIFA Men’s Player, a parte il grande Luka Modric, dove sono gli altri giocatori croati? Non voglio fare nomi, ma davvero non c’era posto per Mateo Kovacic in quella lista? E Josko Gvardiol? La maggior parte lo ha inserito nell’11 tipo, sia per la Coppa del Mondo che per la Bundesliga”.

Photo by skysports
Photo by skysports

La votazione boicottata

“E Dominik Livakovic non meritava di essere uno dei cinque finalisti per il premio di miglior portiere, dopo tutto quello che ha fatto in Qatar? Se giocatori e allenatori inglesi, brasiliani, spagnoli, tedeschi o italiani avessero ottenuto i nostri risultati, sarebbero stati selezionati per ogni premio calcistico possibile. Tenendo conto di tutto questo, ho deciso di non partecipare alla votazione per i premi di quest’anno, ma voglio congratularmi con tutti i vincitori per i loro meritati premi. In particolare con Luka per l’eccellente quarto posto. Per me è sempre il numero uno

What do you think?

Photo by SkySport

CR7 accompagna tutti alla porta sul retro

Pep Guardiola - Photo by SportingLife

Pep Guardiola abbandona l’intervista per un bicchiere di vino