in

De Laurentiis attacca la UEFA e Ceferin

Photo by Today

Napoli

Il Napoli stacca il pass per i Quarti di Finale di Champions League, i partenopei si impongono con il punteggio di 3-0 sui tedeschi dell’Eintracht Francoforte.

Le migliori otto

La squadra di Luciano Spalletti è tra le migliori otto d’Europa, il Napoli continua a sognare e non sembra intenzionato a fermarsi qua.

La festa

La festa viene però rovinata dai tifosi della squadra ospite, i tafferugli e i disordini in città accendono la spia dell’allarme, con la UEFA che finisce sul banco degli imputati per l’organizzazione e la gestione di questo tipo di situazioni.

Photo by Today
Photo by Today

Il Presidente

Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, dopo la guerriglia e gli incidenti verificatisi in città, ha sferrato un duro attacco nei confronti della UEFA e di Ceferin: “Parlerò della UEFA solo a fine stagione, ora non posso permettermelo. Ceferin si commenta da solo, non ne parlo. Il Maradona ospiterà una gara bellissima, come Italia-Inghilterra. Io invito i napoletani a venire allo stadio e far sentire il proprio calore. È molto importante voltare pagina, metterci tutto alle spalle. Mi meraviglio di come la UEFA non l’abbia messa di domenica, preferendo una gara a Malta. Ma questo fa capire in che mani stiamo, dal punto di vista dell’organizzazione e del marketing. Se inviterò Ceferin? Non serve. È l’organizzatore delle manifestazioni europee, quindi può entrare dove vuole“.

What do you think?

Ivan Toney - Photo by Marca

Inghilterra: insulti razzisti a Toney, colpevole bandito dagli stadi

Photo by Stretty News

Il PSG pensa già alla prossima stagione