in

“Avevo già parlato con Ausilio due anni fa…”

Photo by Sempreinter.com

Marcus Thuram

19 presenze, 10 assist e 6 gol. Questo i numeri di Marcus Thuram sino ad ora, l’attaccante francese arrivato a Milano in estate a parametro zero sta dimostrando tutto il proprio valore, mettendo a tacere chi all’inizio dubitava circa le sue qualità. Nel corso di un’intervista rilasciata a SkySport il giocatore nerazzurro ha toccato vari temi, svelando anche un retroscena: “E’ un bel momento per me, sto facendo una nuova esperienza, è un momento di scoperta del campionato, della squadra e della città, sto cercando di imparare. Avevo già parlato con Ausilio due anni fa, prima di farmi male, e mi aveva visto come attaccante centrale. Questo mi ha fatto subito capire che sarebbe stata la migliore scelta per me“.

Com’è giocare al fianco di Lautaro Martinez?
Lautaro è un campione, uno dei migliori attaccanti al mondo, ogni giocatore che gioca con lui può fare bene”.

Photo by Sempreinter.com
Photo by Sempreinter.com

Quello stadio non lo conoscevo, me ne avevano solo parlato i compagni. E’ stata una bella partita in un bell’ambiente“.

Lo Scudetto è una questione fra Inter e Juventus?
No, non giochiamo contro la Juventus ogni weekend… E’ una lotta fra tutte le squadre che fanno bene e a fine stagione vedremo“.

Se dovesse scegliere l’obiettivo del 2024, direbbe Scudetto, Champions League o Europeo con la Francia?
Se lo dico non si realizza…“.

What do you think?

Photo by Football Italia

“Io sono a Roma da tre anni e da tre anni siamo in crisi, però…”

Photo by New Straits Time

I tifosi lasciano lo stadio, capolinea Roy Hodgson?